Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 22 ottobre 2012

A volte ritornano...

Santorini - mio personale scorcio di Oia
Sono stata scandalosamente e troppo a lungo assente... ma le vacanze tanto sospirate, tante commissioni lasciate indietro, tanti nuovi problemi e quelli vecchi a lungo rimandati hanno monopolizzato la mia attenzione... ma eccomi di ritorno e anche se fa ormai freddo, e il mare è lontano, troppo lontano, ecco il libro che ha allietato i miei giorni di relax nella bella Santorini.  Che sono stati pochi di riposo assoluto perchè eravamo troppo impegnati ad esplorare ogni anfratto di questo magico posto che consiglio vivamente a tutti!!! Nonostante ciò sono riuscita a divorarmi le oltre 600 pagine di questo splendido libro che sono sicura vi stregherà come ha conquistato me.
La Cattedrale del mare - Ildefonso Falcones - Longanesi - 2006
(immagine del mio equipaggiamento tipo da spiaggia)
Ho letto che molti lo paragonano ai 'Pilastri della Terra' ma la storia della cattedrale è molto marginale rispetto all'importanza che riveste nel romanzo di Ken Follett. In ogni caso anche qui non c'è tempo per la noia e offre uno splendido e realistico spaccato della Barcellona medievale. Barcellona è fonte di fascino in ogni epoca, anche se l'architettura di Gaudì era ancora tanto lontana... da architetto non posso che essere totalmente innamorata di Gaudì!!!
Se vi piacciono i lunghi romanzi, che raccontano le gesta di un personaggio straordinario che nella sua esistenza ha vissuto tante 'vite diverse', ecco il libro che fa per voi! E soprattutto fa sognare che nella vita tutti si possano riscattare grazie ad una volontà di ferro... fosse vero!!!

Vi potranno anche interessare:
La tredicesima storiaIl profumo del tè e dell'amore, e come non accompagnare un buon libro con degli originali segnalibri handmade?!

Nessun commento:

Posta un commento