Si è verificato un errore nel gadget

martedì 29 gennaio 2013

R-I-V-O-L-U-Z-I-O-N-E

Qualche settimana fa sono andata a vedere il film Cloud Atlas, prima osannato, poi criticato e demolito da molti...
partendo prevenuta - come al solito - devo ammettere che io, invece, l'ho apprezzato molto!
Oltre ai soliti effetti speciali, al trucco superbo e al montaggio fantasmagorico, c'è un filo conduttore che unisce le 6 storie e che appassiona davvero, soprattutto con i tempi che corrono! La RIVOLUZIONE... nel corso dei secoli, nel passato, nel futuro, verso i preconcetti, verso la schiavitù, e ovviamente verso la dittatura o semplicemente l'ingiustizia, in qualsiasi forma si presenti davanti a noi! L'uso degli stessi attori, più o meno riconoscibili, a volte degli stessi nomi (e di una strana voglia sul corpo dei protagonisti, cosa che personalmente avrei evitato) e il montaggio coinvolgente (a volte un po' spiazzante) fanno sì che le storie siano legate l'una all'altra in un flusso continuo di flash temporali, che certamente non fanno di questo film un passatempo 'tranquillo'. Insomma, per chi vuole passare una serata di svago non è proprio il film adatto, perchè sicuramente richiede un alto livello di attenzione. Però se volete vedere un film diverso, è da prendere in considerazione... 
In questo momento servirebbe davvero che il germe della rivoluzione si diffondesse, altrimenti non usciremo mai da questa situazione continuando a essere usati come dei burattini da spremere all'occorrenza!!!
Ci sono tanti modi per ribellarsi... bisognerebbe dire NO ogni giorno alle piccole ingiustizie quotidiane, basterebbe che lo facessimo tutti!

In tema rivoluzionario, ecco una delle mie ultime creazioni: un quadro con una cartolina della Guernica di Picasso, circondata da una scritta molto evocativa!

Visualizza l'album intero


Forse ti potrebbero interessare:
recensione

Nessun commento:

Posta un commento